La prima volta di Hysaj rilancia il Napoli: ma al Sassuolo annullati 4 gol per fuorigioco!

La delusione di Roberto De Zerbi. Getty

Il terzino albanese, che non aveva mai segnato, e Allan regalano i tre punti a Gattuso. Cancellate 4 reti alla squadra di De Zerbi

Mettete assieme il primo gol in serie A di un giocatore che tutto sa fare tranne segnare, Elfrid Hysaj, e quattro gol cancellati dalla Var per fuorigioco, per altro in modo corretto. Ne viene fuori una vittoria per 2-0 del Napoli sul Sassuolo (sigillo finale di Allan), che tutto avrebbe meritato tranne una sconfitta con due gol di scarto. Così anche una partita sostanzialmente di fine stagione, in cui le motivazioni sono un quinto posto per il Napoli e la difesa dell’ottavo per il Sassuolo, finisce in copertina.

LA PARTITA—   Viene indirizzata dopo 8’ dal primo gol al Napoli in 192 presenze di Hysaj, aiutato da un pessimo intervento di Consigli sul destro da fuori del terzino albanese. Il Sassuolo non cambia spartito: ogni volta che attacca può creare un pericolo, mentre dietro ogni ripartenza del Napoli è potenzialmente letale. Solo che la squadra di Gattuso, che sciupa più volte il raddoppio anche per l’abulìa di Milik, Insigne e Callejon (gol divorato da due passi), perde efficacia e metri di campo alla distanza, fatta eccezione per un palo di Mertens nel finale e il gol di Allan nel recupero. La squadra di De Zerbi confeziona almeno sei palle gol, di cui quattro sono gol annullati per fuorigioco, alcuni per questione di centimetri.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *