Lesione all’adduttore: Juve, stagione finita e niente Lione per Douglas Costa

Douglas Costa

Dopo la botta di Udine e gli esami, la certezza: Sarri perde il brasiliano, che per infortunio ha già saltato 17 partite

La brutta notizia è arrivata in mattinata, dopo la risonanza che ha confermato la gravità dell’infortunio: Douglas Costa si ferma, salterà le ultime partite di campionato e, cosa ancora più preoccupante, non ci sarà per la gara di ritorno degli ottavi di finale contro il Lione.

STAGIONE SFORTUNATA—   Il brasiliano a Udine era entrato nell’ultima mezz’ora al posto di Bernardeschi, per cercare di dare la solita scossa. Invece è tornato a Torino con un dolore che non lasciava presagire nulla di buono. Gli esami, effettuati oggi al J Medical, hanno evidenziato una lesione di secondo grado all’adduttore della coscia destra. “Il giocatore – si legge nel comunicato – sarà valutato tra 15 giorni”. Significa che non ce la farà per la Champions, in programma il 7 agosto, e che rischia seriamente di aver chiuso qui una stagione particolarmente sfortunata (ammesso che la Juventus si qualifichi per la Final eight di Lisbona): Douglas si è fatto male più volte. Tutti guai muscolari che lo hanno costretto a stare fuori oltre 80 giorni, per un totale di 17 partite saltate.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *