Benzema ride dell’elogio del presidente della Federazione francese

Benzema, durante uno de los últimos partidos de Liga con el Madrid.

Karim Benzema era scettico prima dell’elogio ricevuto dal presidente della federazione calcistica del suo paese, Noel Le Graet, che ha sottolineato la grande stagione condotta dal Real Madrid in avanti e ha assicurato, nel suo account Twitter ufficiale, di preferire » ridere».

«Benzema ha completato la migliore stagione della sua carriera. È stato eccezionale con il Real Madrid. In questo momento è uno dei migliori», ha detto il presidente in un’intervista a RMC Sport, nonostante il fatto che mesi fa ha detto che la fase gallica in la selezione è terminata.

L’attaccante del Real Madrid non gioca per la Francia dall’8 ottobre 2015, contro l’Armenia in una partita in cui ha segnato due gol e ha dato un assist, dopo che il «caso Valbuena» ancora in corso è venuto alla luce.

Inoltre, il 7 luglio, la procura di Versailles ha chiesto a Benzema di essere processato per «complicità nel tentativo di ricatto» per il suo presunto coinvolgimento nel ricatto del suo allora partner di selezione Matthieu Valbuena, noto come «caso Valbuena», secondo Il suo avvocato, Sylvain Cormier, ha informato EFE.

Dopo questo, le sue chiamate con la Francia sono finite e non sembra che tornerà nonostante il grande livello che, a 32 anni, sta mostrando con il Madrid. Senza andare oltre, l’attaccante ha segnato 26 gol e ha distribuito 11 assist finora in questa stagione, con la Champions League ancora da concludere.

Per questo motivo, Benzema ha ritwittato con commento il tweet del mezzo francese in cui alludeva alle parole di Le Graet che scriveva un «Je préfère en rire» (preferisco ridere) insieme a tre emoticon ridenti.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *