Bonaventura e i suoi fratelli: quei 4 parametri zero che possono cambiare il destino della Roma

Budget non ampio, il tecnico ha chiesto a Petrachi giocatori d’esperienza per puntellare la rosa. Nel mirino anche Vertonghen, Mertens e Pedro

Il budget non è ampio, le incertezze sono tante, ma Paulo Fonseca non intende mollare: si è dato due anni, massimo tre, per vincere con la Roma (cosa che a Trigoria non accade dal 2008) e per questo vorrebbe giocatori esperti e da inserire subito in rosa. Come Smalling e Mkhitaryan un anno fa, al netto dei problemi fisici dell’armeno.

Per questo la società, con la collaborazione di Franco Baldini in alcuni casi, sta valutando tre parametri zero (più uno) che avrebbero tutte le caratteristiche richieste dal tecnico. Uno per la difesa – Vertonghen -, uno sulla trequarti o in mezzo al campo – Bonaventura – e uno in attacco: Pedro. Il più uno, invece, è Dries Mertens: un sogno o poco più, al momento. Ma, in assoluto, da mesi è il primo nome che Fonseca ha fatto a Petrachi.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *