Hakimi, tocca a te: a Dortmund conquistò Conte, sabato deve conquistare… l’Inter

Achraf Hakimi, 21 anni, marocchino ex Real e Borussia. GETTY

È stato il primo giocatore chiesto dal tecnico, pagato 45 milioni (5 di bonus) e padrone designato della fascia destra nerazzurra: contro la Fiorentina sarà il più atteso

Il 5 novembre 2019, la scintilla: “Potremo fare un investimento in estate? Ok, andiamo fortissimi su di lui”. Più o meno, fu questo il pensiero di Antonio Conte rivolto alla dirigenza sull’esterno del centrocampo del futuro: già allora, quando lamentava una rosa a suo dire parecchio corta (complici i tanti infortuni), il mister aveva messo nel mirino Achraf Hakimi. Quella sera, nella casa del Borussia Dortmund, il nazionale marocchino fu un’iradiddìo con una doppietta clamorosa che annullò il doppio vantaggio firmato Lautaro-Vecino, anche se a colpire fu soprattutto una prestazione totale, quasi storica per un ragazzo così giovane e tanto talentuoso. La trattativa, in pratica, iniziò in quel momento.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Inter 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *